Nirvana: diferèntzias tra is versiones

14 bytes added ,  13 years ago
In su Buddhismu su ''nirvāṇa'' est s'umiadroxu urtimu de sa pratica propia de su Dharma.
Su ''nirvāṇa'' intendiu commenti "agabbadura" est espostu, praticau e realizau de is praticantis de s'Eréntzia Theravada e tali ''nirvāṇa'' benit realizau gratzias a sa realizatzioni de sa Sbuidesa de su Sei de sa persona mentris benit ignorada sa Sbuidesa de su Sei de is fenomenus; su praticanti Theravāda praticat e realizat su Nobili Caminu de Otu Partis e is Cuatru Nobilis Beridadis, de su sunfrimentu, de s'origini sua, de s'agabbadura sua e de su caminu chi potat a s'agabbadura sua e, realizendi s'ammancàntzia de su Sei de sa persona sua in unu istadu de cumpleta suspidura gratzias a su de aì dominau sa pratica de su ''shamata'' e de su ''vipashyana'' in custa realizatzioni scrufit su ''nirvāṇa'' cun arrestu: po "arrestu" in custa ocasioni s'intendit ca esistit ancòra un'arrestu giau de is cincu ''skanda'', agregaus.
Cun sa morti s'Arhat scrufit sa Liberadura de is cincu agregaus e bivvit in unu istadu no manciau o contaminau de nisciuna impuridadi depida a su Karma o a is Afrigimentus Mentalis e sa natura de custu ''nirvāṇa'' est Paxi, commenti narat su cuartu de is Cuatru Sigillus de su Buddhismu "Su ''nirvāṇa'' est Paxi".{{de tradusi}}
Il ''nirvāṇa'' Mahāyāna è definto ''nirvāṇa''-non-dimorante siccome non dimora né nel ''saṃsāra'' né nel ''nirvāṇa'' Hīnayāna della pace individuale ma è lo stato completamente risvegliato di un Buddha ed è dotato del ''trikaya'', i Tre Corpi di un Buddha che sono il ''Dharmakaya'', il ''Sambhogakaya'' e il ''Nirmanakaya''.
Il ''nirvāṇa'' Mahāyāna viene realizzato attraversando i Cinque Sentieri e i Dieci Bhumi, Terreni, dei Bodhisattva, meditando ripetutamente la duplice Vacuità del Sé della Persona, ''Pudgalanairatmya'' e del Sé dei Fenomeni, ''Dharmanairatmya'' e impegnandosi strenuamente nella Pratica delle due Bodhicitta, quella dell'aspirazione e quella dell'Appplicazione che sono la Bodhicitta Relativa e la Bodhicitta Ultima che è precisamente la meditazione sulla duplice Vacuità.
Anonymous user