Ok, mi occupo io stesso della traduzione dell'articolo, o per lo meno di redigere un suo corrispondente in sardo.

traduzioneEdit

Ok. Se mi viene in mente qualche altro argomento che riguarda la Sardegna te ne darò notizia. Ciao.--FloraFlavia (talk) 19:59, 22 Làm 2017 (CEST)

Grazie a te per la segnalazione, me ne occuperò non appena possibile.

Elio AsteEdit

Ciao Fausta Samaritani, putroppo mi trovi abbastanza ignorante sull'argomento e non saprei bene da dove documentarmi. Se potessi darmi qualche indizio più preciso riguardo a come aiutarti, potrei cercare di fare qualcosa. Un saluto -- Mattafalluga (talk)

Ciao Mattafalluga, la voce Elio Aste su Wikipedia in italiano - cui ho sostanzialmente contribuito - stamani è stata posta in cancellazione. C'è una voce Elio Aste su Wikidata e molte foto che lo riguardano nella Category:Elio Aste di Commons. Non è la prima volta che mi trovo in difficoltà nel difendere, su Wikipedia in italiano, voci che riguardano la Sardegna. In particolare, viene giudicata insufficente la presenza di pubblicazioni - che riguardano in generale la Sardegna - in biblioteche che stanno fuori dalla Sardegna (o, come in Sardegna si dice, sul Continente). Avevo lanciato, ad un utente sardo, la proposta di fare una 'colletta' tra persone che possidono esemplari di libri che non usano, per 'appoggiarli' in biblioteche universitarie in altre Regioni, o in biblioteche comunali di grandi città italiane e anche in biblioteche all'estero. Ci vorrebbe un aiuto a livello istituzionale - in Sardegna - per realizzare questa raccolta e distribuzione. Un problema simile esiste anche in altre Regioni (Abruzzo, Sicilia, Puglia, Calabria, Basilicata ecc.). Tornando ad Aste, una biografia qui, anche un abbozzo, estraendo notizie dalla biografia su Wiki in italiano che è piuttosto fornita, sarebbe utile. Buona giornata. (Scusa se non parlo la vostra lingua, che comprendo appena, su insegnamento di una vecchia cuoca sarda). --Fausta Samaritani (talk) 11:23, 5 Mar 2019 (CET)

Corretto un refuso. Pubblicazioni sulla musica in Sardegna potrebbero essere date a Conservatori (in Italia ce ne sono circa 60). Ci vorrebbe uno sforzo di buona volontà: un locale ampio con scaffalature, un paio di persone a tempo pieno, un avviso a contribuire donando libri in buono stato, lanciato da direttori di biblioteche sarde che quei libri già li possidono, ripetuto dalla stampa, dalle radio. Invece di mandare libri al macero (e inquinare) si può distribuirli fuori della Sardegna, per meglio far conoscere l'Isola. Iniziare a mandare libri alle Biblioteche nazionali centrali di Roma e di Firenze che hanno il diritto di copia, ma dove molti libri non arrivano, per pigrizia degli editori e noncuranza degli Autori. Buona serata. --Fausta Samaritani (talk) 19:09, 5 Mar 2019 (CET)